Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

Benvenuti nella biodiversità
Ippovia (Archivio Ente Parco)
Home » Visitare il Parco » I tesori del Parco » Beni culturali

Rocca Calascio

Una delle più interessanti strutture divensivo-militari

Rocca Calascio, situata a un'altezza di 1464 m., è posta in un contesto paesaggistico di grande valore e rappresenta per la sua coerenza d'impianto e per l'accuratezza costruttiva, una delle più interessanti strutture divensivo-militari. Presenta una pianta quadrata con torrioni circolari agli angoli e un maschio centrale quadrato. Alcuni studiosi considerano quest'ultimo preesistente al resto del complesso, per le caratteristiche proprie di una torre di avvistamento medievale. Da torre si sarebbe trasformata nell'attuale rocca nel corso del XV secolo.

Nel basamento della torre centrale quadrata si apre l'ingresso che, come per altre torri di avvistamento isolate, risulta sopraelevato rispetto al piano di calpestio della corte interna. Le torri cilindriche sono fortemente scarpate e presentano feritoie ad arciera con sottostante archibugiera circolare.
La rocca, posta all'estremità più alta, a dominio della valle del Tirino e della Piana di Navelli, ha sempre svolto un'importante funzione di sorveglianza del percorso fratturale aquilano. Questo ruolo strategico viene potenziato intorno alla seconda metà del Quattrocento quando la fortificazione, dopo essere stata legata per lungo tempo alla Baronia di Carapelle, passa sotto il dominio dei Piccolomini, che conferiscono al presidio la sua forma attuale.
Al di sotto della rocca vera e propria, separate da un fossato, si individuano diverse abitazioni che costituivano l'antico borgo di Rocca Calascio. Ben conservata è anche la chiesa ottagonale della Madonna della Pietà, costruita nel 1451.
Nel borgo di Calascio si trovano diversi edifici sacri: la chiesa parrocchiale, il convento e la chiesa di S. Maria della Grazie, che conserva un dipinto di Cesare Giulio Bedeschini, la chiesa di S. Carlo, di S. Antonio Abate e di S. Leonardo. Quest'ultima, utilizzata come ospizio durante le pestilenze, presenta all'interno un interessante ciclo di affreschi.

Comune: Calascio (AQ) | Regione: Abruzzo | Localizza sulla mappa
Rocca Calascio
Rocca Calascio
Rocca Calascio
Rocca Calascio
Calascio, battistero
Calascio, battistero
Netpartner: Parks.it
© 2017 - Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga via Del Convento,1 - 67010 Assergi (AQ)
Tel. 0862/60521 Fax 0862/606675 - E-mail: ente@gransassolagapark.it - Posta certificata - P.Iva 01439320662
Privacy - Note legali - Elenco Siti tematici - Note per la Fatturazione Elettronica