Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga

Benvenuti nella biodiversità
Adonis Vernalis (M. Anselmi)
Home

Borghi e paesi

I paesi del Parco, con le loro particolarità architettoniche e culturali, costituiscono le tappe di un viaggio indimenticabile. Tra i tanti, incastonati nella natura integra ed incontaminata, si segnalano i borghi dell'antica Baronia di Carapelle, nel comprensorio aquilano: dal mediceo Santo Stefano di Sessanio a Castel del Monte, capitale storica della Transumanza, a Calascio, con la celebre Rocca. Attraversando la Piana di Navelli, dove si coltiva lo zafferano dell'Aquila, s'incontrano Capestrano, il cui nome è legato al rinvenimento della celebre statua dell'omonimo guerriero italico, ed Ofena, "Forno d'Abruzzo" per il particolare microclima. Affascinanti le architetture delle Abbazie benedettine che puntellano il versante pescarese, in cui si stagliano tra gli altri i centri di Corvara e Pescosansonesco.
Sulla via del Gran Sasso, gli antichi villaggi montani di Assergi e Camarda rivelano importanti tracce artistiche ed archeologiche, mentre nel versante teramano, Castelli è una delle capitali mondiali dell'arte ceramica. Sotto il "Paretone", Isola del Gran Sasso lega il suo nome all'importante santuario dedicato a S. Gabriele dell'Addolorata.
L'orizzonte dei Monti della Laga è dominato dalla possente fortezza borbonica di Civitella del Tronto, mentre la cittadina farnese di Campli ospita, tra le altre emergenze, la necropoli italica di Campovalano. La Strada Maestra del Parco, che si diparte da Montorio al Vomano, è puntellata di pregevoli borghi presepe, ricchi d'arte e di cultura materiale, mentre il Corno Piccolo sovrasta suggestivamente Pietracamela, patria dell'alpinismo. Nel tratto marchigiano dell'area protetta, Arquata del Tronto ed Acquasanta affascinano con le tipiche case di arenaria, mentre in quello laziale, Accumoli ed Amatrice integrano il fascino dei propri centri storici con i piccoli borghi rurali immersi nel verde, ma capaci di sorprendere con capolavori d'arte come la cappella rinascimentale dell'Icona Passatora.

Amatrice
 
Santo Stefano di Sessanio
 
Santo Stefano
Netpartner: Parks.it
© 2017 - Ente Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga via Del Convento,1 - 67010 Assergi (AQ)
Tel. 0862/60521 Fax 0862/606675 - E-mail: ente@gransassolagapark.it - Posta certificata - P.Iva 01439320662
Privacy - Note legali - Elenco Siti tematici - Note per la Fatturazione Elettronica